La Polonia respinge i migranti mezzo assiderati con cannoni ad acqua e lacrimogeni( Tutti i TG del 16 e 17/11/21)


Spinti dalle parole del dittatore Bielorusso Lukashenko, alcune migliaia di disperati profughi bielorussi e di altre provenienze (Siria e Afghanistan) si sono ammassati sul confine tra Bielorussia e Polonia, La Polonia, nonostante l’avvertimento della UE, li ha respinti anche con getti di idranti , con una temperatura di O°C, sono completamente imbottigliati, non potendo tornare indietro perchè cacciati dalla Bielorussia e neppure entrare in Polonia che non li vuole, Praticamente condannati a morire di fame e di freddo, tra loro tanti troppi bambini, Un’altra tragedia sotto i nostri distratti occhi che ormai  pensano  al Natale, Alcune centinaia di bambini non hanno retto e sono già morti di freddo e fame

Foto Valigia Blu.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...