Riviste “The Rotarian” (USA), giugno 2017 e “Rotary” Italia. Maggio2017. Non é poi così difficile impegnarsi quando si ha il Rotary alle spalle!


The Rotarian segnala che in Sud Africa il RC di am Kap (Cape Town) ha richiesto ai Clubs partners in Germania aiuto   per aprire un centro per la prima infanzia in uno dei sobborghi più disastrati della città. A gennaio le quattro aule della Hangberg Pre-Primary school   hanno accolto 120 bambini in un colorato edificio che include più di 2000 mq tra spazi chiusi  e all’aperto, I moduli solari della struttura sono stati donati da SolarWorldAfrica e l’energia in eccesso é stata destinata alla vicina  Sentinel School.Il RC di Am Kap insieme ai RC di Neuss, Germering, Landshut-trausnitz e Eggenfeld-Pfarrkirchen della Germania, hanno già raccolto 240.000 dollari dei 400.000 richiesti dal Progetto. Altre iniziative di successo sono state condotte negli USA, Scozia, Nepal e Baharain. La Rivista Rotary nazionale segnala come intervenire nelle aree prioritare del Rotary: Pace, Prevenzione dei conflitti,Prevenzione e cura delle  malattie, Acqua e strutture igienico-sanitarie, Salute Materna e infantile, Alfabetizzazione.  Sviluppo economico. Pagg-15-27. Le azioni riguardano anche alcuni milioni di bambini a cui potremo donare un futuro.Le pagine danno anche preziosi suggerimenti su come cominciare a muoversi.Diamo un senso alla rotellina che indossiamo che non è un solo status symbol ma sopratutto una dichiarazione di impegno e leggiamo la stampa rotariana invece di cestinarla senza nemmeno aprirla!