AFGHANISTAN, MIGLIAIA DI BAMBINI A RISCHIO PER IL FREDDO (Save the Children, 15/01/22)


La situazione è particolarmente desolante per i bambini costretti a vivere nei campi, come quelli che si trovano nella provincia di Balkh. Lì fa già molto freddo e le temperature notturne arrivano a -10°. Entro marzo farà ancora più freddo e, in questi campi, uno strato di plastica e gli abiti che si indossano spesso sono tutto ciò che separa queste persone dalle temperature gelide. Per migliaia di bambini l’inverno afghano è un periodo drammatico al quale sopravvivere.

Save the Children è presente sul posto portando aiuti contro il freddo. Dalle nostre case riscaldate, rivolgiamo almeno un pensiero solidale a questi tanti bambini che, insieme i loro genitori, rischiano l’assideramento e di non superare l’inverno. Abbiamo già dato qualche notizia sui primi morti per il gelo. Per chi volesse dare una mano ci sono le organizzazioni umanitarie che cercano di intervenire. Ogni aiuto può salvare una vita. Bambine spaventate dalla rigida dottrina applicata dai talebani, bambini soli che si prostituiscono per sopravvivere alla mancanza di cibo e adesso anche il freddo che coglie sempre impreparati i più deboli.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...